Martedì 10 Febbraio 2004

Rogo a Zingonia: due appartamenti inagibili

Due appartamenti inagibili. È la conseguenza dell’incendio che è scoppiato oggi - intorno alle 13.30 - in una palazzina di corso Asia a Verdellino-Zingonia. I vigili del fuoco sono stati costretti a far evacuare tutti i residenti nei quattro appartamenti che erano occupati nel momento in cui è scoppiato il rogo. Non c’era nessuno invece nei due alloggi dichiarati inagibili.

Le fiamme sono partite dall’appartamento al piano terra, occupato da una signora portatrice di handicap: la donna in quel momento era al lavoro. I pompieri pensano che il rogo sia partito dalla cucina o dal salotto: sono le due stanze più gravemente danneggiate, così come a rischio è stata giudicata la soletta sopra l’appartamento della signora.

Ecco perché è stato dichiarato inagibile anche l’appartamento soprastante, occupato da un senegalese che al momento si trova in patria. Le operazioni di spegnimento si sono concluse intorno alle 15, le verifiche - in collaborazione anche con i carabinieri di Zingonia - intorno alle 16.30.

Le persone evacuate a quell’ora hanno potuto rientrare in casa. Per quanto riguarda la signora che ha perso la casa, si profila l’ipotesi di un appartamento che potrebbe essere messo temporaneamente a disposizione dal Comune.

(10/2/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags