Mercoledì 03 Settembre 2008

Ruba il cellulare, poi si ripresenta per comprare le batterie mancanti

Prima ha rubato un telefono cellulare tra quelli esposti in visione ai clienti, poi si è presentato nel negozio dov’è sparito il telefonino per acquistare le batterie mancanti. Sembra quasi una barzelletta, ma è quanto è successo all’Unieuro di via XX Settembre, nel cuore di Bergamo.Lunedì scorso, 1° settembre, un cellulare Sony Ericson del valore di 250 euro, in esposizione ai clienti per la vendita, è stato rubato nel negozio da pochi mesi aperto in centro. Passa un giorno e proprio martedì 2 settembre un marocchino residente alle porte di Bergamo chiede a un commesso del reparto Telefonia dell’esercizio commerciale di poter acquistare una batteria per il modello di telefono rubato il giorno prima.Inevitabili i sospetti: il negozio ha chiesto l’intervento del 113. Gli agenti, giunti poco dopo, hanno perquisito l’immigrato che aveva con sè il cellulare: il codice identificativo del telefonino (l’Imei) corrispondeva a quello rubato 24 ore prima.L’uomo è stato denunciato a piede libero per ricettazione: impossibile, infatti, stabilire se sia stato lui o meno l’autore del furto.(03/09/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata