Ryanair, non solo l’hangar riparazioni A breve la scuola per piloti - Foto e Video
Un rendering dell’hangar

Ryanair, non solo l’hangar riparazioni
A breve la scuola per piloti - Foto e Video

Sarà la prima scuola per piloti del Sud Europa che la compagnia low cost irlandese apre. Tempi brevi per l’inaugurazione, si troverà in un edificio che Ryanair ha già acquistato, nelle vicinanze dello scalo bergamasco. Investimento da 32,5 milioni.

Non solo un hangar per riparare i velivoli, ma anche una scuola nuova di zecca per addestrare i piloti. Ryanair, la compagnia irlandese leader nel settore low cost, che ad Orio al Serio rappresenta l’80% del mercato, prende sempre più casa nella Bergamasca.

La compagnia ha iniziato a realizzare una struttura per la manutenzione dei velivoli: sono ben 15 quelli basati sullo scalo bergamasco, il che ne fa la prima base sul continente europeo, considerato che le altre più importanti sono Londra Stansted e Dublino.

Ryanair nel corso del 2016 raggiungerà i 9 milioni di passeggeri trasportati da Orio, con l’obiettivo dichiarato dal patron Michael O’Leary di arrivare a quota 10-12 entro il 2020. La scelta di intervenire con un hangar dedicato ad Orio al Serio conferma il forte rapporto in essere con lo scalo bergamasco, non intaccato dalla recente decisione di aprire anche ai voli su Malpensa, dove verrà piazzata una macchina.

Inoltre al via a breve il centro di addestramento per piloti: si tratta del primo nel Sud Europa: la scuola permetterà di formare la futura flotta della compagnia, in un edificio poco distante a Orio e già acquistato da Ryanair, a Grassobbio vicino alla sede della Sacbo,

In totale, tra hangar e centro di addestramento per piloti, si parla di un investimento di 32,5 milioni. Entrambe le strutture saranno pronte per maggio 2016.


(Foto by Al via i lavori per l’hangar riparazioni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA