Ryanair-Orio, accordo di crescita 10 milioni di passeggeri entro il 2020

Ryanair-Orio, accordo di crescita
10 milioni di passeggeri entro il 2020

La compagnia irlandese ha siglato un nuovo contratto con lo scalo bergamasco. Obiettivo: superare gli 8 milioni di clienti entro marzo 2016 e i 9 milioni entro il 2020.

L’annuncio è stato dato dall’amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary in conferenza stampa a Orio al Serio il 27 gennaio: «Siamo lieti di siglare questo nuovo accordo pluriennale con Orio al Serio, che è la nostra più grande base in Italia – ha detto –. Questo accordo vedrà Ryanair crescere dagli 8 milioni di clienti del 2016 a più di 9 milioni nel 2020, significa anche che sosterremo 8.000 posti di lavoro in loco».

Ryanair ha anche lanciato una nuova rotta per Copenaghen e ha annunciato di aver registrato un record di prenotazioni anticipate per i nuovi collegamenti con Crotone e Lisbona che partiranno nell’estate 2015. Secondo O’Leary, «mentre stiamo dialogando con gli altri aeroporti milanesi in merito a nuove rotte e a una nuova crescita, Milano Bergamo continuerà ad essere la principale base milanese di Ryanair e la nostra maggiore base sul mercato italiano».

Michael O’Leary

Michael O’Leary

La compagnia irlandese «per festeggiare l’accordo pluriennale e il 30° compleanno di Ryanair» annuncia 100.000 biglietti in vendita a partire dal 19,99 euro per viaggiare a febbraio, marzo e aprile, prenotabili entro la mezzanotte del 29 gennaio.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 28 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA