Venerdì 12 Settembre 2008

Ryanair, slitta l’avvio delle nuove rotte

Ryanair ha annunciato che posticiperà il posizionamento del settimo aeromobile a Bergamo di quattro settimane.Questo rinvio dalla data iniziale del 1 ottobre ad una nuova data, il 29 ottobre, è causato dallo sciopero degli impiegati della Boeing a Seattle che si è tradotto nel ritardo indefinito dell’invio del nuovo aeromobile a Ryanair. Il rinvio del posizionamento dell’aeromobile costringerà la Ryanair a ritardare l’entrata in vigore dei nuovi collegamenti tra bergamo e Palermo, brindisi, Ibiza, Madrid e Fez, nonchè il quarto collegamento con Roma - Ciampino. Chi avesse già prenotato biglietti su queste destinazionui potrà riutilizzarli più avanti, fissando una nuova data. Annunciando il rinvio, Michael Cawley, Vice Amministratore Delegato di Ryanair, ha detto: “Siamo molto dispiaciuti di dover posticipare il posizionamento del nuovo aeromobile a Bergamo, ma purtroppo l’aeromobile che avevamo riservato a questo scopo ha in questo momento un ritardo di consegna indefinito dovuto a uno sciopero degli impiegati della Boeing. Comunque, siamo lieti di confermare che a causa della riduzione del numero degli aeromobili in servizio nelle nostre basi durante il periodo invernale, possiamo assicurare un ulteriore aeromobile in modo da rendere possibile la nuova data del 29 ottobre per il lancio di queste fantastiche nuove rotte da Bergamo. Ci scusiamo sinceramente con tutti i nostri passeggeri per l’inconveniente causato da questo cambiamento nei nostri piani, ma mi auguro che capiscano che è dovuto a circostanza sulla quale non abbiamo controllo e non vediamo l’ora di averli a bordo alla nostra nuova scadenza fissata per il 29 ottobre”.(12/09/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata