Venerdì 15 Luglio 2005

S. Pellegrino: morto motociclista scontratosi con un furgone

E’ morto nella notte il motociclista di San Pellegrino rimasto coinvolto ieri sera in un incidente stradale nella cittadina termale in via De Medici, lungo l’arteria che collega il centro del paese con la frazione di Ruspino. Il 41enne, Giacomo Tassis, titolare di una bottega di erboristeria, si era scontrato con un furgone ed era stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Bergamo in prognosi riservata per le gravi ferite riportate.

Nonostante il prodigarsi dei medici, la gravità delle lesioni riportate (arti inferiori fratturati e ferite profonde su tutto il corpo) non ha lasciato scampo al motociclista. L’incidente si era verificato verso le 20,40 all’altezza del distributore Agip, di fronte all’Hotel Ruspinella. Per la ricostruzione della dinamica erano intervenuti i carabinieri.

Dai primi accertamenti, era risultato che il motociclista, in sella a uno scooter, viaggiava sulla propria corsia di marcia diretto verso valle. A un certo punto si sarebbe trovato all’improvviso la strada sbarrata dal furgone. L’automezzo pare fosse impegnato in una inversione di marcia. Nonostante una disperata frenata, la motocicletta del quarantunenne era andata a sbattere contro l’automezzo, finendo incastrata sotto il lato destro dello stesso. Per estrarre da sotto l’autocarro il ferito, che a sua volta era rimasto incastrato con una gamba sotto il mezzo pesante, erano intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Zogno. Poi la corsa in ambulanza agli Ospedali Riuniti ma nella notte e sopraggiunto il decesso.

(15/07/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags