Mercoledì 01 Agosto 2007

Salto di corsia di un camion sulla A21
Tre vittime, c’è anche un 35enne di Seriate

Tre persone, fra le quali un automobilista di Seriate, sono morte in un incidente stradale causato, questa mattina, dal salto di corsia di un autocarro sulla A21, nel tratto compreso tra le uscite di Asti est e Asti ovest. Le vittime sono Andrea Foiadelli, 35 anni, di Seriate, Marco Lorenzon, 40, di Varzi (Pavia), e Thomas Schnarf, 21 anni, di Tarves (Bolzano). Il bergamasco viaggiava su una Opel Vectra, gli altri due su una Passat. I camionisti, Pietro Bassi, 56 anni, di Tortona (Alessandria), e Luigi Ricagno, 47, di Sezzadio (Alessandria), hanno riportato lievi ferite e sono in stato di choc. Causa dell’incidente potrebbe essere stato un colpo di sonno o un lieve malore del conducente, Bassi, o un guasto dell’autocarro. Bassi e il suo collega Ricagno, dipendenti dell’azienda Molino di Castelnuovo Scrivia (Alessandria), stavano rientrando da una trasferta a Torino, dove la scorsa notte hanno portato un carico di farina. L’autocarro, dopo avere divelto il guard-rail che separa le due carreggiate, ha investito la Vectra guidata da Foiadelli, sulla corsia di sorpasso, e poi la Passat, in viaggio sull’altra corsia, uccidendo sul colpo gli occupanti.(01/08/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata