Mercoledì 08 Marzo 2006

Sarnico: entro fine anno in fondo al lungolagonuova area verde di ristoro e aggregazione

Novità a Sarnico: entro fine anno in fondo al lungolago, vicino all’ex ristorante «Il Cantiere», verrà realizzata un’area verde di ristoro e aggregazione. L’opera, prevista in due lotti d’intervento, costerà complessivamente circa 200.000 euro. Il progetto sfrutta la possibilità di deviare l’attuale tratto di strada parallela al lungolago in prossimità dello spazio riservato a parcheggio. Alla fine dell’intervento i posti auto, che verranno spostati in gran parte lungo via Monte Grappa, saranno 140 contro i 126 attuali.Va avanti, dunque, il piano di riordino e di rilancio turistico della capitale del Basso Sebino. In questi giorni è in corso il restyling con nuova pavimentazione rossa in via Garibaldi, poi decolleranno i nuovi lavori. Il primo lotto, che sarà avviato a maggio e che dovrebbe essere completato entro l’estate, porterà alla sistemazione della zona tra via Garibaldi e via Monte Grappa. I lavori prevedono lo spostamento di 40 tigli su via Monte Grappa (nella foto), l’adeguamento degli impianti tecnologici, il riposizionamento degli alberi e delle aree verdi, la creazione del percorso pedonale e del marciapiede in porfido e l’asfaltatura conclusiva. Dopo l’estate si proseguirà con il secondo lotto, per la creazione dell’area verde ricreativa sul lago.(08/03/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags