Venerdì 18 Novembre 2005

Sarnico, rogo distrugge ristorante Mattina di paura: residenti in fuga



Tanta paura e quasi un intero quartiere in fuga. Un ristorante-pizzeria distrutto, un bar e una enoteca inagibili. Sono le conseguenze dell’incendio che questa mattina è scoppiato in Contrada a Sarnico, nel centro storico del paese, in una zona dove si trovano molti negozi.

Secondo la ricostruzione fatta dai vigili del fuoco - che sono stati impegnati fino al tardo pomeriggio con cinque squadre accorse da Bergamo e da Palazzolo sull’Oglio - il rogo è divampato per cause accidentali nel ristorante-pizzeria Angolo Antico di via Lantieri, partendo probabilmente dalla cucina.

Le fiamme hanno poi avuto facile esca negli arredi del locale, che si trova al primo piano di un antico caseggiato e che da circa un anno e mezzo è affidato a una nuova gestione.



Il fumo ha avvolto l’intera zona, tanto che per paura almeno un centinaio di persone ha preferito lasciare casa per precauzione. L’incendio ha divorato tutto rapidamente: il ristorante è andato praticamente distrutto, e i pompieri hanno dichiarato inagibili anche due locali pubblici al piano terra: il Bar Lantieri e l’Enoteca Lantieri.

Solo dopo un paio d’ore i residenti della zona hanno cominciato a tornare nelle loro case, ma il lavoro dei vigili del fuoco è proseguito invece per buona parte del pomeriggio. Impossibile per il momento fare una stima adeguata dei danni, comunque particolarmente ingenti anche solo considerando i circa 150 metri del ristorante-pizzeria.

(foto San Marco)

(18/11/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags