Domenica 10 Dicembre 2006

Scarcerato dopo due anni uno dei killer del benzinaio di Calolziocorte

È stato scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare Elia Di Domenico, il giovane ora 19enne che due anni fa, il 25 novembre 2004, insieme all’amico Davide Ciancaleoni uccise, durante una rapina, il benzinaio di Calolziocorte Giuseppe Maver. Il giovane, che al momento dell’omicidio era minorenne, ha lasciato il «Beccaria» di Milano dove si trovava da due anni, appunto i termini custodia cautelare in attesa del verdetto di terzo grado. Nella sentenza di appello i giudici avevano condannato Di Domenico a nove anni e 2 mesi di carcere. «Scandalizzata» per la scarcerazione si è detta, attraverso il suo legale, Tiziana Maver, la figlia del benzinaio ucciso.(10/12/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata