Scatta l’allarme, i Rom inseguono i ladri Messi in fuga: l’azienda li ringrazia

Scatta l’allarme, i Rom inseguono i ladri
Messi in fuga: l’azienda li ringrazia

Un furto è stato sventato grazie all’alleanza tra gli agenti dell’istituto privato Sorveglianza Italiana, i carabinieri e la preziosa collaborazione di un gruppo di nomadi di etnia Rom.

Tutto è accaduto giovedì sera: i ladri avevano tentato un furto ai danni dell’azienda Polaris di Bonate Sopra, specializzata nel settore dell’arredamento.,

Sul posto sono arrivati una pattuglia della Sorveglianza italiana e i carabinieri. Ma i primi a udire il suono della sirena sono stati i componenti di una famiglia di Rom accampata in uno spazio della via Lega Lombarda: una coppia di coniugi con due figli grandi che vivono in una roulotte e una tenda.

In azione anche i carabinieri

In azione anche i carabinieri

Il papà e i due figli si sono avvicinati al capannone e hanno dato una mano durante la caccia ai ladri, che nel frattempo erano fuggiti. Uno dei proprietari della Polaris venerdì mattina li ha ringraziati per aver collaborato con le forze dell’ordine.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 31 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA