Martedì 19 Febbraio 2008

Schianto a Gorle, muore operaio di Bagnatica

Un trentacinquenne operaio di Bagnatica è morto questa mattina in un incidente stradale accaduto a Gorle. La tragedia si è consumata poco prima delle 8 in via Roma, all’ingresso del paese. Amos Alimonti, questo il nome della vittima, stava viaggiando in sella ad una Ducati di grossa cilindrata quando, per cause ancora da accertare, ha frenato, perdendo l’equilibrio e finendo a terra. La moto, ormai impazzita, ha invaso la corsia opposta ed è finita contro una Mercedes Classe A che sopraggiungeva. Il conducente dell’auto è rimasto fortunatamente illeso. Secondo una prima sommaria ricostruzione, sembra che il 35enne stesse superando una colonna di auto quando all’improvviso è stato costretto a frenare, cadendo poi a terra. I soccorsi sono scattati immediatamente. Sul posto poco dopo è giunta un’ambulanza del 118. Ma nonostante i tentativi di rianimazione e la corsa in ambulanza, l’operaio di Bagnatica è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale. Sul luogo della tragedia sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Bergamo per gli accertamenti di legge.(19/02/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata