Schianto col furgone in A4 nel Novarese Muore un artigiano 33enne di Zogno

Schianto col furgone in A4 nel Novarese
Muore un artigiano 33enne di Zogno

Un 33enne di Zogno, Enrico Guirri, è morto la mattina di lunedì 10 novembre in un incidente lungo l’autostrada A4 Torino-Milano, all’altezza di San Pietro Mosezzo, nel Novarese.

La tragedia si è verificata alle 7,45 sulla corsia di marcia in direzione di Torino. Per cause al vaglio della Polizia stradale, un furgone e un camion sono entrati in collisione. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto un’ambulanza medicalizzata del 118 ne ha constatato il decesso. Ferito, seppure non gravemente, anche il conducente del veicolo.

Enrico Guirri, in una foto tratta dal suo profilo Facebook

Enrico Guirri, in una foto tratta dal suo profilo Facebook

L’incidente mortale, che ha profondamente colpito la comunità zognese, è avvenuto tra i caselli di Novara Ovest e Biandrate. Guirri, insieme al collega che si trovava al volante, era diretto ad Alessandria per iniziare la settimana di lavoro.

I due sono dipendenti della «F.Impianti» dei fratelli Facchetti: ferito, seppure non gravemente, anche il conducente del veicolo, il collega di lavoro.

Dopo aver frequentato l’istituto Alberghiero di San Pellegrino, Enrico Guirri aveva fatto diversi lavori, tra cui l’idraulico e, per un’estate, aveva aiutato un allevatore in un alpeggio alla Conca di Mezzeno, sopra Roncobello.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 8 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA