Schianto sull’A4 contro una bisarca
Muore un’impiegata

Schianto sull’A4 contro una bisarca Muore un’impiegata

Ha perso il controllo della sua Citroen C2 mentre tornava dal lavoro, è finita fuori strada, andando infine a urtare con grande violenza una bisarca ferma in una piazzola di sosta. È morta così, ieri sera sull’autostrada, già teatro di un altro grave incidente avvenuto ieri pomeriggio, una donna di 44 anni residente a Mapello.Lo schianto è avvenuto poco dopo le 22,30 fra i caselli di Cavenago e Trezzo, nel territorio del Comune di Trezzano Rosa. La vittima rientrava da Milano, dove lavorava come impiegata in una ditta. Sulla strada c’era poco traffico in quel momento, ma pioveva. La Citroen ha sbandato verso destra, infilandosi proprio nella piazzola dove un autista spagnolo s’era fermato con la sua bisarca.La macchina ha colpito in pieno la parte posteriore del camion: un urto violentissimo che non ha lasciato scampo alla 44enne, deceduta sul colpo. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare nulla per lei. Sul posto sono accorse anche le pattuglie della polizia stradale di Seriate, i vigili del fuoco e le auto della Società autostrade. La salma della donna è stata composta nella camera mortuaria del cimitero di Vaprio d’Adda in attesa del nulla osta della Procura di Milano per i funerali.(26/09/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA