Martedì 08 Luglio 2008

Scippa telefonino, ma perde i propri documenti

Scippa un telefonino di ultima generazione, ma nella fuga perde lo zaino contenente anche i suoi documenti di identità. Il ladro sfortunato - un marocchino di 24 anni, regolare, residente a Berbenno - è stato identificato, ma non ancora assicurato alla giustizia. L’episodio si è verificato lunedì sera al semaforo Porta Nuova, dove l’immigrato ha avvicinato un 38enne di Pradalunga fermo al semaforo in sella a uno scooter. In un attimo gli ha strappato di mano il viedeofonino per poi fuggire a piedi verso viale Vittorio Emanuele. Nel trambusto ha però però lo zaino contenente una carta di ricovero in un ospedale bergamasco. Da qui la Volante della Questura, intervenuta dopo la segnalazione è riuscita a risalire all’identità del maropcchino.(08/07/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata