Venerdì 05 Dicembre 2008

Scippo da 30 euro: inseguiti e fatti arrestare dalla gente

Sono stati inseguiti da una donna in bici, da una signora in automobile e infine da un volontario della protezione civile: i tre hanno saputo indicare ai carabinieri il loro nascondiglio. È grazie alle segnalazioni dei passanti che i due giovani malviventi sono stati arrestati. Avevano strappato la borsa a una pensionata 70enne, che è anche caduta a terra, ferendosi in modo lieve.È accaduto davanti all’ufficio postale di Brignano Gera d’Adda: i due giovani erano entrambi già noti alle forze dell’ordine e sono stati arrestati dai carabinieri di Treviglio. Gli aggressori, italiani, hanno sottratto con la forza la borsa che la donna portava a tracolla, all’interno della quale c’erano solo 30 euro. La vittima ha provato a opporre resistenza, subendo la reazione di uno dei due - mentre l’altro faceva da palo al complice - e riportando alcune ferite che i medici hanno giudicato guaribili in 15 giorni. Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Treviglio, che hanno battuto la zona circostante e sono riusciti a rintracciare i rapinatori, anche grazie all’aiuto dei passanti che li hanno inseguiti, recuperando anche la borsa e restituendola alla donna. (05/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata