Lunedì 11 Ottobre 2004

Scontro fra auto e scooter ad Azzano Grave un 36enne pakistano

Dopo un volo di alcuni metri è caduto a terra picchiando la testa. Ora la vittima dell’incidente, un pakistano di 36 anni, è ricoverato in condizioni critiche agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Questa mattina, intorno alle 7,30, l’uomo era partito in scooter da Zanica e si era diretto verso Bergamo per andare a lavorare. Quando è arrivato in via Zanica ad Azzano - secondo la ricostruzione dei carabinieri - all’altezza dello svincolo per Grassobbio un’auto che proveniva dalla direzione opposta e che stava svoltando gli avrebbe tagliato la strada.

Complice l’asfalto reso viscido dalla pioggia, l’immigrato non è riuscito a frenare in tempo: dopo l’urto è stato sbalzato di sella ed è volato a terra, picchiando la testa. Indossava il casco, ma anche la protezione è stata insufficiente vista la violenza dell’urto. Sul posto, scattato l’allarme, è accorsa un’ambulanza del 118. Ora toccherà ai carabinieri ricostruire l’esatta dinamica per stabilire le responsabilità.

(11/10/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags