Domenica 16 Marzo 2008

Scontro frontale, ventenne in coma

Sei feriti, di cui uno molto grave: è il risultato di un incidente stradale verificatosi in territorio di Botta di Sedrina. Il ferito grave è un ventennedi San Pellegrino che con altri 4 coetanei era a bordo di una Panda diretta verso la Valle. L’auto si è scontrata con una Seat Ibiza guidata da una donna di 63 anni di Villa d’Almè, che proveniva in senso opposto. Sembra che la donna abbia perso il controllo dell’auto, finendo contro la Panda con i cinque giovani, che stavano rientrando dopo una serata in discoteca.L’incidente è avvenuto verso le 4 del mattino Da una prima ricostruzione sembra che la donna, che rientrava a casa dopo aver terminato il proprio turno di lavoro, abbia perso il controllo dell’auto dopo una curva, centrando così la Panda e scaraventandola contro il muro a margine della strada. I cinque giovani sono rimasti intrappolati nei rottami della Panda e per estrarli è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Tutti le sei persone coinvolte nell’incidente hanno riportato ferite e sono state soccorse da quattro ambulanze e dai medici delle automedicalizzate inviate sul posto. Il più grave è apparso subito l’autista della Panda, di San Pellegrino Terme, ora ricoverato in coma agli Ospedali riuniti di Bergamo.
Tra i feriti anche il figlio del Presidente delal Provincia, Valerio Bettoni.


(16/03/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata