Domenica 07 Maggio 2006

Scontro Golf-Aprilia, muore motociclista lecchese

Un motociclista lecchese è morto nello schianto fra la sua Aprilia e una Volkswagen Golf mentre percorreva la Villa d’Almé-Dalmine. La tragedia si è verificata attorno a mezzogiorno in territorio di Curno. Un giovane al volante di una Golf, proveniente da Dalmine stava viaggiando in direzione delle valli quando ad un certo punto la sua auto è sbandata – forse a causa della foratura di un pneumatico – ed è finita sulla corsia opposta di marcia. In quel momento nel senso contrario stava sopraggiungendo una Kawasaki che è stata urtata. Il motociclista è stato scaraventato oltre il guard rail riportando fortunatamente ferite lievi, illesa anche la ragazza che sedeva dietro al motociclista. La Golf – dopo aver urtato la Kawasaki – ha impattato frontalmente contro una moto Aprilia condotta da un 47enne lecchese che è morto sul colpo. Un terzo motociclista, sempre su moto Aprilia di grossa cilindrata, è riuscito a schivare per un soffio lo scontro con la Golf.Subito dopo l’incidente agli occhi dei soccorritori si è presentata una scena agghiacciante con i corpi del motociclista deceduto e degli altri feriti a terra con le tre moto ridotte a rottami. Nonostante la corsa dei mezzi del 118, per il lecchese non c’era già più nulla da fare. Sul luogo della tragedia sono giunti i carabinieri della caserma di Curno per gli accertamenti di legge. Secondo una prima ricostruzione, il conducente della Golf potrebbe essere sbandato a causa di una distrazione, di un guasto meccanico, forse della foratura di un pneumatico, ma saranno gli inquirenti a stabilire le esatte causa dell’ennesima tragedia della strada.(07/05/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata