Sea-Sacbo, il matrimonio si può fare «A fine agosto pronto lo studio»

Sea-Sacbo, il matrimonio si può fare
«A fine agosto pronto lo studio»

L’elaborazione è stata affidata a Stefano Paleari, rettore dell’Università e direttore scientifico di Iccsai.

Sarà una calda estate sull’asse Milano-Bergamo e nei cieli del Nord. Per fine agosto sarà pronto lo studio sulla possibile aggregazione tra Sea e Sacbo, società che gestiscono gli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio. Lo studio è stato affidato a Stefano Paleari, rettore dell’Università di Bergamo (ormai in scadenza di mandato) e direttore scientifico di Iccsai, il centro di ricerca sulla competitività aeroportuale, che giovedì 2 luglio ha presentato la 9ª edizione del Fact Book, la bibbia del settore.

La presentazione del rapporto Iccsai

La presentazione del rapporto Iccsai

Un’occasione per fare il punto della situazione con Pietro Modiano, presidente di Sea, decisamente favorevole ad un’integrazione tra Sea e Sacbo: «Il quadro europeo vede una crescente concentrazione delle compagnie aeree, in presenza di una frammentazione del sistema aeroportuale. Dobbiamo rispondere, e gli aeroporti di Bergamo e Milano lo stanno facendo capire. Attendiamo fine agosto, quando Paleari ci darà le sue conclusioni, e poi vedremo».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 3 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA