«Senza gomme da neve non si passa» Piani di Bobbio, stop dal lato di Lecco

«Senza gomme da neve non si passa»
Piani di Bobbio, stop dal lato di Lecco

Decine di auto fermate e i conducenti invitati a raggiungere i parcheggi e a proseguire con le navette.

«Controlli a tappeto della polizia locale dell’altopiano l’altro giorno, la mattina della “super nevicata”, quando decine di veicoli senza gomme da neve sono stati “rimbalzati” all’altezza della rotonda via Milano-Bergamini, ai parcheggi a valle» lo scrive La Provincia di Lecco. Da questi era possibile raggiungere il parcheggio della stazione della funivia per i Piani di Bobbio a bordo dei bus navetta, messi a disposizione gratuitamente come ogni anno dalla società degli impianti, Imprese turistiche barziesi.

«Qualche malumore, ma non di più. Nessuno dei “respinti” - tra cui anche un pullman -, si è lamentato. Meglio non tirare la corda: è già stata una concessione degli agenti non applicare la sanzione per chi viene sorpreso senza gomme da neve o catene a bordo: dai 41 ai 168 euro (nei centri abitati) e da 84 a 335 euro (fuori dai centri abitati). Ma anche chi le catene ce le aveva nel baule è stato invitato dalla polizia locale a montarle altrove: «Impossibile in questa parte del paese accostare per coprire le ruote con le catene, non c’è lo spazio e la situazione viabilistica sarebbe peggiorata», dice il comandante, Luca Bortot»

© RIPRODUZIONE RISERVATA