Martedì 03 Gennaio 2006

Senzatetto muore per freddoLa vittima un rumeno di 49 anni

Un rumeno senza fissa dimora, Nicolae Sinigur, 49 anni, è stato trovato morto in una tenda nei campi di via Lunga. L’uomo sarebbe deceduto a causa del gelo di questi giorni. Il primo referto medico parla di assideramento, sarà comunque l’autopsia prevista per mercoledì a confermare la causa del decesso. A dare l’allarme un connazionale di Sinigur, che l’ha trovato riverso su un vecchio materasso. Quando sul posto è arrivata la polizia, che ha chiesto l’intervento del 118, per l’immigrato non c’era più niente da fare. La morte risalirebbe a meno di 24 ore dal ritrovamento del corpo. Si pensa che l’uomo sia deceduto durante la notte, quando la temperatura è scesa sotto zero. Nicolae Sinigur, in Italia senza permesso di soggiorno, aveva trovato rifugio nei campi al confine con Seriate, in una tenda fatta di stracci e teloni. Addosso non aveva documenti. Lo scorso febbraio era stato raggiunto da un decreto di espulsione emesso dal questore di Bergamo.

(03/01/2006)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags