Lunedì 11 Settembre 2006

Seriate, attenti alla differenziata
Bollini rossi, gialli e anche multe

Cittadini di Seriate, attenzione alla spazzatura: se la differenziazione dei vostri rifiuti non sarà corretta, o semplicemente avrete sbagliato contenitore, il sacco dell’immondizia non verrà ritirato. La ditta che ha l’appalto della raccolta dei rifiuti è autorizzata a lasciarlo dov’è nel caso il sacco presenti un bollino rosso o un bollino giallo. Vuol dire che, da una precedente ispezione, è risultata una non perfetta separazione dei rifiuti. Dal primo settembre alcuni incaricati comunali hanno facoltà di verificare il contenuto nei sacchi dei rifiuti urbani. Se riscontrano una differenziazione dell’immondizia irregolare appongono un bollino rosso e il sacco non viene ritirato dalla ditta incaricata. Se invece riscontrano che è sbagliato il contenitore, scatta il bollino giallo e ugualmente il sacco non viene ritirato. Secondo l’assessore all’Ambiente la raccolta differenziata a Seriate è su buoni standard, pari al 60 per cento; ma ci sono alcuni inadempienti segnalati dagli stessi cittadini. «La nostra iniziativa - spiega - tende a rendere giustizia a quei cittadini, la maggior parte, che effettuano con molta diligenza la differenziazione». Ma tutto non finisce coi bollini: gli incaricati prendono nota del nome e della via, e se ad una successiva verifica riscontrano che il cittadino persiste nell’errore, arriva a casa una multa. (11/09/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata