Mercoledì 04 Gennaio 2006

Seriate, sfilano i Re MagiStrade chiuse per l’Epifania

Venerdì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, dalle 15 alle 16, il corteo della Sacra Famiglia e dei Re Magi attraverserà le vie del centro storico di Seriate che per l’occasione sarà chiuso al traffico. Si tratta di un appuntamento tradizionale che richiama il pubblico delle grandi occasioni ai lati delle strade per assistere al passaggio dei figuranti in costumi d’epoca, realizzati da mamme e nonne della città. In corteo ci sarà il gruppo della Sacra Famiglia e il gruppo dei Re Magi; il resto dei duecento figuranti cambia ogni anno, aderendo a un tema che viene affidato dalla parrocchia all’interpretazione delle cinque zone pastorali (i rioni) in cui è divisa la parrocchia di Seriate.

Le strade interessate dalle limitazioni al traffico sono corso Roma, dal piazzale del mercato del lunedì alla rotatoria con la fontana dei cinque zampilli; via Paderno dalla fontana al municipio, passando per il sottopasso della ferrovia e davanti all’ospedale; via Italia dal municipio al sagrato della chiesa parrocchiale, passando sul ponte vecchio del Serio. Sul sagrato della chiesa ci sarà il parroco don Gino Rossoni che attenderà la Sacra Famiglia e il corteo per la Messa, alle 16. Ma prima è previsto il lancio di centinaia di palloncini da parte dei bambini delle materne ed elementari di Seriate. 

Il gruppo della Sacra Famiglia sarà rappresentato quest’anno dalla «zona Risveglio» (corrispondente al quartiere Primavera e a Paderno). I Re Magi giungono con dame e servitù: uno dalla «zona Serena» (Seriate Ovest), uno dalla «zona Luce» (Seriate Centro) e il terzo da Comonte. Alla «zona San Giuseppe» (Seriate sud-est) è affidato il compito di rappresentare la chiesa di oggi. In coda al corteo un gruppo di musicanti. L’Epifania è per i seriatesi anche la «Festa del dono» ovvero delle offerte per le persone in difficoltà della parrocchia. Inoltre dopo la Messa, verso le 17, nel teatro parrocchiale Aurora, don Giuseppe Navoni direttore dell’oratorio, premierà i presepi in concorso. Ci sarà la proiezione delle foto di tutti i presepi visitati e la premiazione dei prescelti. Il coro Arcobaleno rappresenterà «La storia del Natale». (04/01/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags