Mercoledì 29 Marzo 2006

Sezione Aurea porta i bimbi a teatro

Ultimi appuntamenti domenicali ad aprile con la rassegna «I teatri dei bambini», organizzata da Sezione Aurea, Teatro Prova e Teatro Qoelet, in collaborazione con il Comune di Bergamo. All’Auditorium di Piazza della Libertà, a Bergamo sarà la volta di due compagnie ospiti: il 2 aprile con la Cooperativa Prometeo di Bolzano, per la prima volta a Bergamo con «La leggenda di Colapesce»; il 9 aprile avremo il gradito ritorno di «Immon & Dizia» con i pupazzi de I Burlatti, giovani burattinai che hanno ormai trovato casa a Bergamo. I teatri dei bambini riprenderanno in versione estiva, al Parco della Rocca a Bergamo Alta, dal 14 giugno al 26 luglio, per sette mercoledì con inizio spettacoli alle ore 17.LE TRAMEDomenica 2 aprile, alle 16.30 Cooperativa teatrale PrometeoLA LEGGENDA DI COLAPESCEdisegni di Caterina Maurer - testo e regia Dario Spadonmusiche originali Marcello Fera con Michael Anzalone, Irene Mercorelli, Flora Sarrubbo, Dario SpadonAd Agatina, moglie di un pescatore povero, dopo lunghi anni di attesa finalmente nasce un figlio. Il suo arrivo al mondo scaturisce da una magia che lo condurrà ad amare così intensamente il mare da divenirne un suo abitante. Colapesce visiterà regni meravigliosi e ne porterà il racconto ai suoi amici. Riuscirà a sconfiggere la terribile tempesta scatenata da Cariddi e sarà amico di tutti i marinai. La sua fama arriverà fino al Re che lo vorrà dare in sposa a sua figlia. Ma Colapesce incontra una sirena… Colapesce è colui che aspettiamo sempre, che sappiamo esistere ma non vediamo, lo possiamo solo sentire, qualche volta. Per i bimbi forse è un angelo. Età consigliata: da 6 anni – Teatro d’attore e d’immagine – Durata un’ora circaDomenica 9 aprile, alle 16.30 I Burlatti IMMON & DIZIA: UNA FAVOLA RICICLATARegia Paola Serafini Con Rosa da Lima Iannone e Christian CestaioUna macchina ricicla-rifiuti inceppandosi produce, al posto di piattini di plastica, due burattini; il loro nome sarà Immon e Dizia. I due protagonisti, figli del riciclo, si impossessano della macchina che diventa la baracca dei burattini e raccontano la favola di “Pierino e il lupo” alla loro maniera: riciclando gli ingredienti, i personaggi, la musica ed il lieto fine.Il racconto, l’animazione e i dialoghi si ispirano ai burattini di tradizione e al loro modo di rappresentare, mentre scenografia e drammaturgia fanno da contrappunto contemporaneo.Età consigliata: da 3 anni – Teatro d’attore – Durata un’ora circaBIGLIETTIPosto unico € 5 (adulti e bimbi da 3 anni)Promozione Dammi il cinque! Ogni 4 paganti il 5° omaggioInfo: Sezione Aurea tel. 035 211211 – Auditorium Piazza Libertà 035 216310.(29/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags