Sfugge al violentatore, gettandosi dal balcone

Sfugge al violentatore, gettandosi dal balcone

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bergamo hanno arrestato un senegalese, S.B.F., classe 1979, accusato di violenza sessuale, minaccia e violazione di domicilio ai danni di una 39enne italiana. Nel pomeriggio di ieri, in provincia di Bergamo, appena uscita dalla propria abitazione la donna ha trovato ad attenderla S.B.F. Dopo averla avvicinata, l’uomo ha trascinato con forza l’ex fidanzata all’interno dell’appartamento, situato al primo piano dello stabile. Quindi, allo scopo di abusarne sessualmente, ha tentato di strapparle gli abiti di dosso, non riuscendovi per la pronta reazione della vittima.Sola in casa, la donna ha trovato quale unica via di fuga il balcone di casa, ad un’altezza di tre metri, dalla quale ha deciso di lanciarsi per sottrarsi all’aggressione dell’uomo. Soccorsa dagli inquilini dell’appartamento sottostante che hanno immediatamente chiamato il 112, la vittima ha riportato la frattura della caviglia destra. L’uomo è stato rintracciato subito dopo dai Carabinieri in zona poco distante dall’abitazione ed è stato arrestato.(09/07/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA