Si spezza l’antenna, colpito studente Trauma cranico, soccorso in elicottero
L’antenna caduta

Si spezza l’antenna, colpito studente
Trauma cranico, soccorso in elicottero

Momenti di paura nel pomeriggio di venerdì nella frazione Somasca di Vercurago, poco prima delle 15.

A causa del forte vento il supporto in metallo di un’antenna si è spezzato e ha colpito alla fronte un giovane studente di 15 anni dell’Itis «Gugliemo Marconi» di Dalmine, in gita scolastica con i suoi compagni per visitare la Rocca di Somasca, dove è ubicato il castello dell’Innominato del romanzo manzoniano. Fortunatamente le condizioni del ragazzo, portato d’urgenza in elicottero all’ospedale di Lecco, non sono gravi.

Quasi tutti i ragazzi sono riusciti a scansare l’antenna, tranne il quindicenne, colpito con violenza in pieno capo e rimasto dolorante a terra. Il ragazzo, che è residente a Osio Sotto, è stato subito soccorso con l’arrivo sul posto dell’elisoccorso che si è elevato in volo dall’ospedale Sant’Anna di Como e il personale sanitario si è cosi calato nella zona per scorrerlo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 29 aprile 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA