Si tuffa nel canale, 17enne gravissimo Trascinato dalla corrente per 2 chilometri

Si tuffa nel canale, 17enne gravissimo
Trascinato dalla corrente per 2 chilometri

L’hanno visto scomparire sott’acqua gli amici arrivati con lui da Corsico in treno. Recuperato, ancora in vita, dopo un’ora nelle griglie di uno scolmatore. È in terapia intensiva.

Sta lottando fra la vita e la morte il giovane di 17 anni di Corsico (Milano) che sabato 19 maggio, intorno a mezzogiorno, a Cassano d’Adda mentre stava giocando insieme a due amici nel canale Muzza è stato improvvisamente sopraffatto e trascinato dalla corrente.

È stato poi recuperato dai soccorritori circa due chilometri più a valle, incastrato nelle griglie di uno scolmatore all’altezza della centrale idroelettrica di Cassano. Fortunatamente, era ancora vivo. Portato in elisoccorso al «Papa Giovanni» di Bergamo, è stato subito trasferito nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sono gravissime.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 20 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA