Si tuffano per aiutare un’amica Morti due 23enni, uno è di Bergamo
L’intervento dei soccorritori

Si tuffano per aiutare un’amica
Morti due 23enni, uno è di Bergamo

È successo a Marone. Si erano tuffati insieme a una giovane amica ma sono finiti a fondo: sono morti nel pomeriggio di sabato. Una delle vittime abitava a Bergamo.

Drammatico episodio sul lago d’Iseo a Marone (sponda bresciana) sabato mattina alle 11.30. Secondo la ricostruzione del Giornale di Brescia, una comitiva di ventenni era in spiaggia in cerca di refrigerio: all’improvviso una delle ragazze del gruppo che era in acqua ha invocato aiuto perché era in difficoltà. Prontamente due amici di 23 anni, si sono gettati per aiutarla. E ci sono riusciti: uno di loro in particolare è riuscito a ricondurre la ragazza in salvo. L’amico tuttavia è a sua volta andato a fondo. E il tentativo di strapparlo alle acque del lago ha avuto un drammatico epilogo.

I due giovanissimi sono stati soccorsi da personale sanitario, oltre che da Carabinieri, Vigili del Fuoco e sommozzatori. Dal cielo l’intervento anche di due eliambulanze inviate sul posto da Brescia e da Milano. Dopo i tentativi di rianimazione uno dei due giovani è stato portato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, l’altro al Civile di Brescia. Sono morti entrambi nel pomeriggio di sabato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA