Lunedì 12 Dicembre 2005

Smog, il killer è nell’aria319 morti all’anno per il Pm10

Smog, inquinamento, polveri sottili accompagnano l’esistenza di chi vive in città e sono anche i killer di tanta gente. Secondo gli studi dell’Asl, nella Bergamasca la mortalità associata a un’esposizione da Pm10 (le polveri sottili) superiore a 30 microgrammi per metro cubo incide per il 4,07% (in sostanza sarebbero 319 i decessi l’anno riconducibili a queste componenti). Elevati i rischi per i più giovani: per le bronchiti acute negli under 15 incide per il 4% (1.348 casi l’anno, e la cifra sarebbe anche sottostimata). (12/12/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags