Venerdì 16 Dicembre 2005

Smog, le polveri tornano a «volare»

Lo smog torna a «volare». Dopo la lenta crescita dei giorni scorsi l’inquinamento continua a salire: tanto che le centraline di rilevamento dell’Arpa hanno segnalato, per la giornata di ieri, giovedì 15 dicembre, livelli di polveri sottili che in molte zone della provincia sono praticamente doppi del massimo consentito (50 microgrammi per metro cubo).

La situazione più critica è a Treviglio: nella città della Bassa le concentrazioni di Pm10 sono hanno raggiunto i 95 microgrammi. Stessa situazione a Filago, 95 microgrammi, mentre alle porte della città, a Lallio, le Pm10 sono a 92 microgrammi per metro cubo.
Bergamo fa registrare il livello più basso, 59 microgrammi, comunque oltre il valore limite. Completa il quadro Osio Sotto con 76 microgrammi. Traffico e freddo stanno insomma influendo negativamente sulla qualità dell’aria che respiriamo.

(16/12/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags