Martedì 02 Ottobre 2012

Sola: «Il passaggio da 12 a 9
sarebbe semplicemente ridicolo»

«È semplicemente ridicola l'idea di una riduzione da dodici a nove delle Province in Lombardia. Non si tratterebbe di un taglio ma di una farsa». Così Gabriele Sola, consigliere regionale dell'Italia dei Valori, commenta la proposta di «riordino» delle Province lombarde approvata oggi dal Consiglio delle autonomie locali.

«Noi dell'Italia dei Valori - ricorda Sola - sosteniamo da tempo che le Province vadano tutte abolite: solo così verrebbe tagliata in maniera consistente perlomeno parte degli spropositati costi della macchina politica. Anziché dibattere su tecnicismi che sanno tanto di autodifesa della Casta, dovremmo incidere a fondo per eliminare sprechi evidenti».

a.ceresoli

© riproduzione riservata