Lunedì 25 Novembre 2013

Sole per tutta la settimana

Ma freddo da battere i denti

Ghiaccio e freddo a Bergamo

«Arriva il freddo artico e batteremo i denti da Nord a Sud». Lo conferma in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara .

«Al Nord e centrali tirreniche splenderà il sole ma farà freddo con temperature notturne sottozero e gelate anche in pianura. Minime fino a -4°C attese su Valpadana e Toscana, fino a -8/-10°C a 1000m su Alpi ed Appennino centro-settentrionale, temperature vicine allo 0°C anche a Roma, fino a 3-4°C a Napoli. La sensazione di freddo potrà inoltre venire accentuata dai tesi venti di grecale, con temperature percepite inferiori a quelle reali».

«Gelidi venti nordorientali spazzeranno l’Italia, determinando rovesci di neve sulle adriatiche fino a quote di bassa collina, ma a tratti fin sulle coste tra martedì e mercoledì; colpite in particolare Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, a tratti anche la Romagna. Ancora piogge e temporali su Calabria, Sicilia e Sardegna orientale».

«Le città a maggior rischio neve sono Urbino, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Teramo, Chieti, l’Aquila, Campobasso, a tratti anche Pescara e Termoli - prosegue l’esperto - Meno probabile lungo le spiagge di Rimini, Pesaro e Ancona, a causa dei forti venti di grecale che spazzeranno la costa con raffiche anche di oltre 70km/h; tuttavia la neve potrebbe accumulare nelle immediate colline alle porte di queste città o, comunque, sopraggiungere mista a pioggia durante i rovesci più intensi. Attesi accumuli anche di oltre 10-20cm in collina tra basse Marche, Abruzzo e Molise. Fiocchi anche a Potenza, non esclusi pure a Matera, fino a 200-300m sulle Murge. Rovesci di neve a quote basse anche sulla Campania orientale, con fiocchi possibili ad Avellino e Benevento. Neve sotto i 1000m anche tra Calabria e Sicilia a tratti fin verso i 500m».

© riproduzione riservata