Domenica 30 Maggio 2004

Sorisole, colta da malore lungo un sentiero signora cade in un fiumiciattolo e muore

Era uscita di casa - a Sorisole - l’altra sera, e non era più rientrata. Ieri mattina è stata trovata morta da un compaesano che era andato nel bosco per portare a spasso i cani. Sarà l’autopsia, disposta dal magistrato di turno, a chiarire le cause della morte della signora di 50 anni di Sorisole, ma per il momento l’ipotesi più probabile resta quella di un malore, cui è seguita una fatale caduta.

Il corpo senza vita della donna è stato trovato alle 8,30 nel bosco sopra il paese, su un sentiero che porta verso Ponteranica Alta: un punto che si trova a una quindicina di minuti a piedi dalla casa della donna. Il malore avrebbe colpito la signora sul sentiero, poi la donna avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe caduta per circa 5 metri in un piccolo corso d’acqua.

Del caso si stanno occupando i carabinieri di Villa d’Almè: il corpo è stato composto nella camera mortuaria di Sorisole dove resterà fino all’autopsia disposta dal pm. La signora lascia il marito e un figlio di 12 anni.

(30/05/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags