Martedì 12 Aprile 2005

Sorisole pensa ai giovani: nascono due sportelli informativi

Fronteggiare la fragilità e la solitudine che spesso contraddistinguono la realtà giovanile. Ecco perché l’amministrazione comunale di Sorisole ha stanziato 24 mila euro per una serie di iniziative dedicate proprio ai giovani. Tra tutte spicca l’apertura di due sportelli informagiovani nelle biblioteche del paese: in via Piave a Sorisole (il martedì dalle 16,30 alle 19) e in via Martiri della Libertà nella frazione di Petosino (il giovedì dalle 16,30 alle 19). Punti di riferimento dove adolescenti e giovani potranno trovare informazioni utili su scuola, lavoro e tempo libero.

Al servizio, completamente gratuito, gestito dalla cooperativa sociale «Lavorare insieme», si aggiunge lo sportello informativo di Ponteranica aperto ogni lunedì (16 - 19) e mercoledì (17 - 19) negli spazi comunali di via dell’Unione.

Le iniziative messe in cantiere dal Comune intendono anche promuovere una collaborazione tra la direzione scolastica e il territorio. Si pensa ad attività di sostegno alla continuità scolastica, al successo formativo e di vita, al recupero del disagio scolastico anche attraverso attività di formazione per docenti e laboratori di orientamento e di potenziamento dell’autostima e delle attitudini individuali per gli studenti a rischio di dispersione di seconda e terza media.

(12/05/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags