Spaventoso incendio in una cascina a Colere

Spaventoso incendio in una cascina a Colere

Un furioso incendio è scoppiato questa notte a Colere distruggendo quasi interamente una cascina: le fiamme si sono sprigionate attorno all’1 di questa notte, da una cascina in frazione Albarete. In quel momento nell’abitazione c’erano madre e figlio: la donna si è accorta sporgendosi dal balcone del fumo che proveniva dal tetto e ha dato l’allarme. Da allora si sono avvicendate sul posto squadre di vigili del fuoco di Darfo (arrivate per prime) Gazzaniga e Clusone, ma solo a metà di questa mattina il rogo poteva dirsi completamente domato.

Tra le possibili cause è possibile che la canna fumaria fosse difettosa. In pochi minuti comunque le fiamme hanno avvolto interamente il tetto: una densa coltre di fumo era visibile a molti chilometri di distanza. Prima dell’arrivo dei vigili anche un automobilista di Viminore, in quel momento di passaggio, ha cercato di prestare i primi soccorsi. Nessun danno alle persone e neppure agli animali, una mucca e alcune galline, salvate in tempo. Danni ingenti invece per quel che riguarda la casa, dichiarata inagibile: il tetto praticamente non esiste più e anche gli arredi interni hanno subìto notevoli lesioni.

(23/12/2003)

© RIPRODUZIONE RISERVATA