Mercoledì 01 Dicembre 2004

Standard di qualità ed efficienza Certificato di Aeroporto a Sacbo

L’organizzazione aziendale, le infrastrutture, le procedure operative e professionalità del personale Sacbo sono caratterizzate da un elevato standard di qualità e di efficienza. È questo, in sostanza, il significato del Certificato di Aeroporto, consegnato oggi a Roma dai vertici dell’Enac alla Sacbo, nella persona del presidente Ilario Testa, il quale non ha mancato di sottolineare l’impegno e la collaborazione forniti dal Team di certificazione nei confronti del gruppo di lavoro della società di gestione aeroportuale bergamasca.

La certificazione del gestore aeroportuale riguarda sostanzialmente la gestione in sicurezza delle infrastrutture, degli impianti e delle operazioni aeroportuali individuando le relative responsabilità e la ripartizione delle risorse finalizzate alla sicurezza.

La certificazione prevede un continuo monitoraggio da parte del gestore su tutti i processi e le aree operative che impattano sulla sicurezza e sulla qualità dei servizi agli utenti.

In previsione dell’introduzione del Safety Management System, prescritta a novembre 2005, SACBO, prima società di gestione aeroportuale in Italia, ha istituito la figura del Safety and Quality Manager che, con le unità operative di nuova costituzione, opera all’interno dell’organizzazione attuando un coordinamento proattivo tra le strutture aziendali.

Il presidente Testa ha sottolineato come l’avvenuta istallazione del sistema Radar da parte dell’Enav potrà contribuire sensibilmente ad implementare l’operatività dell’Aeroporto di Orio al Serio, che sta crescendo in maniera significativa avendo superato con il mese di novembre 3 milioni di passeggeri con un incremento del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno 2003.

Lo sviluppo dell’attività rientra nel Piano di Sviluppo Aeroportuale che, ottenuta la VIA (valutazione di impatto ambientale) dal Ministero dell’Ambiente, è stato recentemente approvato in conferenza dei servizi con l’ottenimento della conformità urbanistica.

(01/12/2004)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags