Mercoledì 29 Gennaio 2014

Stanotte neve in arrivo in città

Ma venerdì tornano le piogge

Non sarà «big snow» ma per una battaglia a palle di neve potrebbe essere più che sufficiente in pianura. Per stasera sono previsti i primi fiocchi in città e provincia che si intensificheranno nella notte.

«Dopo l’assaggio di ieri in Emilia Romagna, entra in azione la perturbazione invernale che tra mercoledì e giovedì porterà la prima vera nevicata stagionale in pianura al Nord«, dice il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

Le zone più interessate dalle nevicate, localmente intense, saranno Valle d’Aosta, Piemonte, Ovest Lombardia, Emilia ed entroterra ligure. Nevicherà sino a fondovalle sulle Alpi, a quote collinari su Nord Est dove la pioggia sarà prevalente in pianura. Sul resto d’Italia il tempo sarà imbronciato, con piogge specie sulle Tirreniche e nevicate in montagna. Solo in Toscana, almeno inizialmente, i fiocchi potrebbero scendere fino in collina.

«Sarà una fase invernale mordi e fuggi; da venerdì avremo un ribaltamento della situazione - prosegue Nucera - Le moderate fredde correnti polari saranno sostituite da venti più tiepidi di Scirocco che porteranno diffuso maltempo ma anche temperature decisamente miti. Di conseguenza la neve cadrà sulle Alpi sopra i 1000m».

«Dopo il freddo, in arrivo tanta pioggia tra venerdì e lunedì; questo perchè si scaverà sul Mediterraneo un vortice di bassa pressione che insisterà per qualche giorno». Piogge localmente abbondanti si abbatteranno al Nord Est, in particolare tra Friuli e Veneto, mentre temporali, tra sabato e domenica, risaliranno lo Ionio, colpendo Calabria orientale, Basilicata e Puglia. Il tutto sarà accompagnato da tesi venti di Scirocco alla base di mareggiate sui tratti esposti. Le temperature subiranno un aumento ovunque specie al Centro Sud dove, venerdì, sono attesi valori fino a 16/18 gradi.

© riproduzione riservata