Lunedì 08 Settembre 2008

Stazione di Arcene, Rai3 accende i riflettori

Il caso Arcene sbarca in tv. La fermata dei treni pronta e non funzionante diventa il simbolo degli sprechi in una puntata di «Cominciamo bene» andata in onda su Rai3. E ora il sindaco Michele Luccisano vuole sollecitare per l’ennesima volta il Pirellone ad autorizzare il servizio. Il primo cittadino di Arcene chiama a raccolta mercoledì 10 settembre i colleghi di Treviglio, Stezzano, Verdello e Verdellino, anche loro coinvolti dall’accordo di programma del 2001 con Regione e Rfi (Rete ferroviaria italiana), per il raddoppio della linea ferroviaria Bergamo-Treviglio Ovest e infrastrutture complementari. Ricorda i soldi messi dal Comune per finire le opere connesse (parcheggi e modifiche viarie), e il mancato nullaosta della Regione per cui i convogli, nonostante tutto sia terminato, non possono ancora fermare in paese. Con la partecipazione alla trasmissione di Michele Mirabella, e un’altra telefonica già registrata (e in attesa di essere mandata in onda) per Rai24, Luccisano vuole mantenere alta l’attenzione sul problema della fermata di Arcene. «Tanto per cominciare - spiega - vorremmo convincere l’assessore regionale Raffaele Cattaneo a inserire la nostra fermata con il cambio degli orari dei treni che avverrà a dicembre». (08/09/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata