Strage di Parigi, Maroni attacca «Sospendiamo Schengen»

Strage di Parigi, Maroni attacca
«Sospendiamo Schengen»

Il governatore lombardo chiede al premier di sospendere l’accordo di libera circolazione tra gli Stati europei dopo la strage al giornale satirico Charlie Hebdo

«Dopo il massacro di Parigi Matteo Renzi deve sospendere l’accordo Schengen sulla libera circolazione, per evitare passaggio di terroristi da Francia e Italia». Lo chiede in un tweet il presidente della Regione Lombardia ed ex ministro dell’Interno, Roberto Maroni. Gli fa eco l’assessore alla Sicurezza, Simona Bordonali: «Siamo di fronte a un attacco con pochi precedenti in occidente e non possiamo pensare che il pericolo del terrorismo sia circoscritto alla Francia».

Dal canto suo, Renzi esprime la sua vicinanza alla Francia, sempre via Twitter.


© RIPRODUZIONE RISERVATA