Studenti di Caprino, sabato stellare Parlano con l’astronauta Samantha

Studenti di Caprino, sabato stellare
Parlano con l’astronauta Samantha

Giornata indimenticabile quella vissuta sabato 2 maggio dagli alunni delle scuole medie di Caprino, che si sono collegati con l’astronauta Samantha Cristoforetti mentre la Stazione spaziale internazionale passava sopra l’Italia.

Riuniti nella sala delle conferenze alla presenza del sindaco Annibale Casati, del preside Francescantonio Campisi e di tutto il corpo insegnante, grazie a un ponte radio i ragazzi hanno prima incontrato via skype gli oltre 30 studenti di una scuola elementare di Mafikeng, una zona rurale nel nord-ovest a circa 300 chilometri dalla capitale Pretoria, in Sudafrica.La scuola individuata è stata la «Sol Plaatje» di Mafikeng, i cui rappresentanti hanno vinto l’edizione 2014 dell’Astro Quiz, una prestigiosa competizione aerospaziale.

I ragazzi e la prof.sa Laura Salmoiraghi di Caprino bergamasco

I ragazzi e la prof.sa Laura Salmoiraghi di Caprino bergamasco

Gli studenti di Caprino hanno poi dialogato - grazie a tre tecnici radioamatori di Erba - direttamente con l’astronauta Samantha Cristoforetti, mentre la navicella spaziale alle 16,35 sorvolava l’Italia. I ragazzi di Caprino con proprietà di linguaggio, e in inglese, hanno dialogato con la scienziata, ponendole ben 27 domande. Una per tutte: «Come vede, capitano, il futuro del nostro pianeta visto da lassù?». La risposta di Samantha: «Per avere una Terra migliore bisogna che gli uomini collaborino tutti insieme e superino le divergenze. Solo così avremo un mondo migliore».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola lunedì 4 maggio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA