Lunedì 20 Marzo 2006

Studenti di tutta Italia all’istituto alberghieroper il concorso Città di San Pellegrino Terme

Da martedì 28 a venerdì 31 marzo all’Istituto Alberghiero di San Pellegrino si troveranno insieme giovani studenti da tutta Italia per partecipare a un grande concorso nazionale di cucina. Il concorso gastronomico «Città di San Pellegrino Terme». «Non tanto una gara tra scuole – spiega il dirigente scolastico Fulvio Magno –. Al contrario un’occasione di confronto tra i giovani di varie regioni d’Italia sollecitandoli a scoprire il patrimonio culturale e gastronomico della nostra terra»Gli studenti staranno insieme per quattro giorni, confrontando metodi di lavoro, competenze e amore per la cucina. Il concorso è riservato agli alunni che frequentano il quarto anno e che hanno ottenuto agli esami di qualifica il punteggio più alto. Oltre a una sfida ai fornelli, il concorso prevede una gara di bar e di ricevimento. Gli chef sosterranno una prova pratica in laboratorio e una prova progettuale. Gli allievi di sala e bar, invece, dovranno realizzare un long drink e un after dinner utilizzando i prodotti che l’istituto metterà a disposizione, unitamente a una prova progettuale, prova che dovrà essere preparata anche dagli allievi di ricevimento. Durante il «Gala dinner», a conclusione del concorso, si procederà all’assegnazione di un premio ai primi e secondi classificati dei tre settori (ricevimento, sala-bar, cucina) e altri riconoscimenti agli istituti partecipanti. I premi saranno assegnati in base al giudizio di una commissione di esperti del settore e insegnanti dell’istituto di San Pellegrino.Gli istituti alberghieri che hanno aderito provengono da Porto Sant’Elpidio, Sciacca, Ferrara, Castelfiorentino, Castelfranco Veneto, Cremona, Gattinara, Catania, Monza, Napoli, Erice, Praia a Mare, Piedimonte Matese, Cicciano e Nocera Inferiore.Il programma: martedì 28, alle 20, pranzo in istituto con saluto di benvenuto della presidenza, illustrazioni delle finalità del concorso e sorteggi dei gruppi e presentazione della giuria. Mercoledì 29 e giovedì 30 inizieranno le gare di cucina, di sala e ricevimento. Giovedì, alle 19.30 cena di gala, proclamazione dei vincitori e premiazioni. Venerdì 31 alle 9.30 saluto e ringraziamenti e infine, alle 11.30 buffet di commiato.(20/03/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags