Subaffitti illegali in via Moroni
Scoperti 4 immigrati clandestini

Subaffitti illegali in via Moroni Scoperti 4 immigrati clandestini

Tre boliviani clandestini sono stati trovati il 4 settembre segregati nel sottotetto di un’abitazione della periferia di Bergamo durante un controllo congiunto operato dalla polizia di Stato e dagli agenti della polizia locale. I tre erano si erano nascosti per sfuggire ai controlli. Gli accertamenti hanno provato che i sudamericani erano ospitati in subaffitto in una camera da letto di un appartamento di via Moroni regolarmente affittato ad una famiglia di connazionali composta da altre sette persone.Per una stanza di pochi metri quadrati, i tre clandestini pagavano mille euro di affitto al mese, contro gli 800 euro pagati per l’intero appartamento dalla famiglia di connazionali.I tre vivevano in condizioni igieniche precarie. In un armadio della camera da letto gli agenti hanno trovato cibo, bevande e due fornelli utilizzati probabilmente per prepararsi da mangiare.In un appartamento attiguo è stato trovato un altro clandestino boliviano, anche lui irregolare. I quattro sono stati portati in questura. Per uno di loro, 38 anni, già espulso, sono state avviate le procedure per il rimpatrio coatto. Gli affittuari dei due appartamenti sono stati denunciati a piede libero per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.(04/09/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA