Sul Londra-Palermo odore di bruciato Atterraggio di emergenza a Orio

Sul Londra-Palermo odore di bruciato
Atterraggio di emergenza a Orio

Atterraggio di emergenza a Orio al Serio per un volo che dallo scalo orobico non doveva neppure transitare.

Si tratta infatti del collegamento diretto da Palermo a Londra. I passeggeri e gli stewart hanno avvertito un forte odore di bruciato in cabina e il comandante ha deciso per un atterraggio di emergenza nello scalo bergamasco.

È scattata la procedura di emergenza e i vigili del fuoco sono stati schierati a bordo pista, pronti a intervenire. Tutto invece si è svolto regolarmente e il velivolo ha raggiunto senza problemi la piazzola di sosta intorno alle 19,45 di venerdì.

Il comandante ha scelto lo scalo orobico perché a Bergamo si trova la base operativa di Ryanair per il Sud Europa.

Erano 118 i passeggeri a bordo: sono stati fatti scendere dall’aereo per consentire i controlli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA