Mercoledì 16 Maggio 2007

Svaligiavano le Poste nel Cuneese
Condannati a 3 anni due bergamaschi

Due bergamaschi, Flavio Falvo, 41 anni, di Vercurago e Leonardo Casisi, 44 anni, residente a Villa d’Adda, sono stati condannati insieme ad un complice, Ettore Milesi, 50 anni, di Brivio, con l’accusa di essere responsabili di nove furti in uffici postali del cuneese. La sentenza è stata emessa dal tribunale di Mondovì. I colpi risalgono alla fine del 1999, tra novembre e dicembre. Secondo la ricostruzione dell’accusa, i tre agivano di notte forzando gli uffici e tagliando le casseforti da svuotare con un flessibile.Nove gli uffici postali presi di mira, in diversi paesi del Cuneese: Bellino, Melle, Valloriare, Magliano Alpi (due volte, negli uffici delle frazioni Soprano e Sottano), Paroldo, Pamparato (frazione Serra), Igliano e Castellino Tanaro. Il bottino totale dei furti ammonta a un’ottantina di milioni di lire.

(16/05/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata