Martedì 10 Gennaio 2006

Tavernola: via al piano urbanisticoper costruire il nuovo oratorio

Il Consiglio comunale di Tavernola ha approvato il piano urbanistico di recupero nel centro storico, dando così il via libera alla costruzione del nuovo oratorio parrocchiale e alla sistemazione dell’area circostante. Il Consiglio comunale. Il piano di recupero è stato predisposto dall’architetto Marino Pizio che ora sta predisponendo il progetto esecutivo. Il costo di tutta l’operazione si aggira sui tre milioni di euro. I lavori dovrebbero partire in primavera. Il progetto del nuovo oratorio prevede la costruzione di due piani interrati da destinare a box e parcheggi (circa 90 posti auto) sotto la sede dell’attuale campo di calcio. Un piano sarà acquistato dal Comune, che a tal fine negli anni scorsi aveva già accantonato risorse per 116 mila euro. Altro beneficio per i tavernolesi, la sala della comunità, della capienza di 250 posti, con funzione di teatro e cinema, che si troverà al secondo piano della nuova palazzina. L’arretramento della nuova struttura consentirà inoltre la realizzazione di un marciapiede lungo la via Valle che attraversa il centro del paese e il collegamento tra la stessa e via Marconi attraverso un passaggio pedonale. Il piano sarà approvato in via definitiva dal Consiglio comunale trascorsi i 60 giorni di legge dalla sua adozione. 

Il Consiglio comunale ha adottato il piano di recupero con il voto unanime dei consiglieri presenti, mentre i due consiglieri di minoranza della lista «Progetto Tavernola», Natale Colosio e Massimo Zanni, in segno di protesta, avevano abbandonato la seduta, contestando la maggioranza per non aver letto i verbali della seduta precedente, depositati regolarmente agli atti insieme ai documenti relativi ai punti all’ordine del giorno.

(10/01/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags