Tentano di rapire una lucciola: arrestati

Tentano di rapire una lucciola: arrestati

Hanno preso a calci e a schiaffi una prostituta ceca nel tentativo di costringerla a salire sulla loro auto, probabilmente per rapirla. È accaduto nella notte intorno all’1,30 a Dalmine: solo l’arrivo di alcuni automobilisti ha costretto i tre a desistere.

Teatro della vicenda, che ha portato in carcere tre immigrati ucraini, la strada 525: il terzetto, un 23enne e due 28enni, ha avvicinato la lucciola, poi ha cercato di caricarla a forza su una Mercedes.

La ragazza, quando i tre sono fuggiti, ha denunciato l’accaduto a una pattuglia di carabinieri: i militari hanno rintracciato l’auto poco distante. Gli arrestati sono già noti alle forze dell’ordine e privi del permesso di soggiorno: sono accusati di tentato sequestro di persona e lesioni personali.

(05/03/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA