Mercoledì 17 Dicembre 2008

Tentano furto in appartamentoIn manette tre donne nomadi

A San Pellegrino i carabinieri hanno arrestato tre donne nomadi, italiane, mentre cercavano di entrare in un appartamento. Sono tutte della stessa famiglia: una donna di 53 anni, sua figlia di 28 e a nuora di 30. Si sospetta che facciano parte della banda che nelle scorse settimane ha messo a segno numerosi colpi in abitazioni della Valle Brembana. Sono accusate di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti in appartamento.  L’arresto è avvenuto ieri sera, in flagranza di reato. I carabinieri erano già sulle tracce delle tre donne, già pluripregiudicate e segnalate in particolare per altri due furti in abitazioni: erano state scoperte dai proprietari delle case, ma erano riuscite a fuggire. Quando sono state bloccate dai carabinieri stavano per mettere a segno un altro furto. Con loro avevano oggetti da scasso, un paio di forbici e alcuni oggetti preziosi, probabilmente appena rubati.(17/12/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata