Domenica 22 Gennaio 2006

Tetto in fiamme a Trevioloun appartamento è inagibile

Problemi a una canna fumaria, che ha causato un ritorno di fiamma. È la causa più probabile - secondo i vigili del fuoco - dell’incendio che questa mattina ha semidistrutto il sottotetto e il tetto di una palazzina di via Gorizia a Treviolo.

L’appartamento al piano superiore, abitato da un’anziana coppia di coniugi, è stato dichiarato inagibile. L’incendio è divampato intorno alle 8: la famiglia che abita al piano terreno ha acceso il camino, ma il fuoco ha colpito il tetto e il primo piano.

Scattato l’allarme, sul posto sono giunte tre squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato fin verso mezzogiorno per avere ragione delle fiamme. I danni ammonterebbero, tra la struttura del tetto e gli arredi del primo piano, ad alcune decine di migliaia di euro.

La coppia di anziani, aiutati nelle fasi più difficili dai figli e da alcuni amici, sarà costretta a passare le prossime notti in albergo.

(22/01/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags