Torna la truffa del finto buono Ikea Attenzione ai sondaggi truffaldini

Torna la truffa del finto buono Ikea
Attenzione ai sondaggi truffaldini

Diverse segnalazioni in rete dell’ennesima truffa informatica, questa volta legata al colosso svedese dei mobili.

Un classico, come una libreria Billy, pezzo forte del catalogo del colosso svedese di mobili «fai-da-te» (nel senso che ve li dovete montare da soli) Ikea. Che non c’entra nulla ed è anche lei vittima di questo giochino. Puntuale torna la truffa della carta regalo da 500 euro, previa partecipazione ad un sondaggio. Una truffa on line decisamente grossolana, va detto, considerato che la mail è abbastanza artigianale e l’unico rimando ad Ikea è il colore blu dello sfondo. «Stiamo cercando di migliorare l`esperienza dei clienti. Per farlo abbiamo bisogno della tua opinione. Aiutaci partecipando al sondaggio in 1min. In cambio potrai vincere una carta regalo da €500! Ti sei aggiudicato la partecipazione se il tuo indirizzo e-mail é nella lista seguente». Seguono un tot di mail, tra le quali appare miracolosamente la vostra.

Si tratta dell’ennesimo tentativo di «phishing», ovvero ottenere dati personali promettendo dei vantaggi: il meccanismo, camuffato da sondaggio in realtà mira ad ottenere appunto i vostri dati da usare poi in modo truffaldino in rete.


© RIPRODUZIONE RISERVATA